Focus Apicoltura e produzione miele di qualità (in quantità)

con Nessun commento

Focus Apicoltura e produzione miele di qualità

Produzione miele di qualità: a che punto siamo?

E’ davvero possibile garantire costantemente alta qualità nell’apicoltura o, se possibile, migliorarne costantemente la produttività?

In un mercato sempre più competitivo, il valore della ‘qualità‘ assume ancora più significato, sia per il lavoro dell’apicoltore che per il consumatore finale.

 

Produzione Miele di qualità: come garantirlo?

Riuscire a produrre miele sano, possibilmente biologico, è certamente il primo e fondamentale comandamento per ogni apicoltore che vuole distinguersi praticando un’apicoltura di qualità.

Le difficoltà però, purtroppo, non mancano: ambienti inquinati, contaminazioni chimiche, cambiamenti climatici.

L’apicoltura negli ultimi anni combatte quotidianamente contro sfide impegnative non solo per poter produrre miele di qualità, ma anche solo per far sopravvivere le amate api. Oltretutto se a questo aggiungiamo che il mercato è invaso di miele di dubbia provenienza e contraffatto, si capisce che la situazione è davvero allo sbando.

 

Ma è proprio oggi che si combatte la sfida

sviluppando un’apicoltura che fa davvero la differenza.

 

Quali sono i punti chiavi di una apicoltura di successo, oggi?

Nonostante le difficoltà, è possibile praticare un’apicoltura che mantenga alti livelli produttivi, migliorando quotidianamente le prestazioni delle colonie d’api. Per farlo è necessario focalizzarsi su 3 punti.

 

Controllo

Alla base di una apicoltura di successo, come in ogni campo lavorativo, avere sotto controllo in ogni momento ciò che stiamo facendo, vuol dire:

  • essere focalizzati sugli obiettivi produttivi
  • essere in grado di gestire imprevisti
  • monitorare quotidianamente ogni procedura senza errori

 

Produttività

Per migliorare la produttività delle arnie è fondamentale ottimizzare il lavoro in ogni suo aspetto: dagli spostamenti, alle ore impiegate, al saper intervenire al momento giusto per svolgere tutte le pratiche (come aggiungere o togliere melari, spostare le arnie un giorno prima o aspettare perchè ancora produttive).

Gestire ogni singolo aspetto migliora la produzione e di conseguenza la qualità del miele che vogliamo vendere.

 

Identità

In un certo senso, avere un’identità qualitativa, territoriale e produttiva, è permettersi di fare la differenza sul mercato, differenziandosi per caratteristiche che aggiungono unicità e prestigio alla propria produzione apistica. Luoghi di produzione, mieli di eccellenti caratteristiche organolettiche, produzioni biologiche: ogni passaggio utile ad ambire all’eccellenza, fa la differenza in termini di visibilità del prodotto.

 

Per sviluppare un’apicoltura di successo e produrre miele di qualità, è necessario affidarsi ad uno strumento in grado di offrire il massimo supporto per tutte le pratiche che abbiamo suggerito.

 

Ecco perchè ti consigliamo di scoprire MELIXA SYSTEM.

Clicca e scopri quali vantaggi avrai per la tua apicoltura!

CTA

 

__________